PIVENELSACCO

data: 06/01/2013 ora: 20:30:00

 

Con il termine “piva” nella musica tradizionale si vuole indicare un famiglia di cornamuse italiane: il baghet bergamasco, la musa piacentina e la piva emiliana o del Carner. Strumenti che sono stati riportati in vita attraverso preziose ricerche. Attraverso vari gruppi e iniziative in Lombardia e in Emilia si è sviluppato un certo interesse al recupero di questi suoni, più dolci rispetto ad altri tipi di cornamusa europea, ma senza dubbio altrettanto suggestivi e coinvolgenti. Pivenelsacco è un ensemble emiliano a geometria variabile – attivo on the road, nelle animazioni popolari come nei concerti – che presenta un organico con otto pive e una percussione, oltre a inserti vocali e di altri strumenti tradizionali. Dal 2005 svolge un meritorio lavoro di ricerca delle sonorità antiche dello strumento attraverso il recupero di antiche melodie dell’Italia settentrionale, dai balli staccati dell’Appennino fino alle sonorità delle vallate alpine, mettendo in luce percorsi che dal Cinquecento fanno intrecciare le prassi popolare con quella cortigiana e classica. Dal 2007 si prodigano nell’organizzazione del ”Pivaraduno”, evento annuale che permette ai suonatori e agli appassionati di piva da tutt’Italia di incontrarsi. In concerto presentano il loro primo CD “Cento rami”, prodotto da Radici Music.